Notiziario

Emergenza Coronavirus – Comunicazione chiusura  uffici comunali orari pomeridiani

In primo piano

Emergenza Coronavirus – Comunicazione chiusura uffici comunali orari pomeridiani

Emergenza Coronavirus – Comunicazione chiusura  uffici comunali orari pomeridiani

Ordinanza del Presidente Regione Campania n. 90 del 15.11.2020

In primo piano

Ordinanza del Presidente Regione Campania n. 90 del 15.11.2020

Di seguito alcune disposizioni dell’Ordinanza a firma del Presidente De Luca n. 90 del 15.11.2020, riguardo le attività didattiche:   con decorrenza dal 16 novembre e fino al 23 novembre 2020,   - restano sospese le attività educative in presenza dei servizi educativi edella scuola dell’infanzia (sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni) nonché l’attività didattica in presenza delle prime classi della scuola primaria. In vista della ripresa di tali attività a far data dal 24 novembre 2020, è dato mandato alle AA.SS.LL. territorialmentecompetenti di assicurare, dal 16 novembre 2020, l’effettuazione di screening, attraverso somministrazione di tamponi antigenici, su base volontaria, al personale, docente e non docente delle classi interessate, nonché agli alunni e relativi familiari conviventi;   -con decorrenza dal 16 novembre 2020 e fino al 29 novembre 2020,  restano sospese le attività didattiche in presenza delle classi della scuola primaria diverse dalle prime, nonché quelle delle prime classi della scuola secondaria di primo grado e le attività dei laboratori. E’dato mandato alle AA.SS.LL. territorialmente competenti - con il supporto dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno- di organizzare, a partire dal 24 novembre 2020, screening, attraverso somministrazione di tamponi antigenici, su base volontaria, al personale docente e non docente -ove non già controllato ai sensi delle disposizioni di cui al precedente punto precedente- agli alunni interessati e relativi familiari conviventi, in vista della ripresa delle attività in presenza a far data dal 30 novembre 2020, compatibilmente con il quadro epidemiologico rilevato sul territorio;   qui il Testo dell’Ordinanza del Presidente Regione Campania n. 90 del 15.11.2020

Ordinanza Ministero della Salute 13 novembre 2020- la Campania diventa zona rossa

In primo piano

Ordinanza Ministero della Salute 13 novembre 2020- la Campania diventa zona rossa

Ordinanza Ministero della Salute 13 novembre 2020- la Campania diventa zona rossa  

DPCM DEL 03.11.2020

In primo piano

DPCM DEL 03.11.2020

Il Dpcm è entrato in vigore oggi venerdì 6 novembre e scadrà il 3 dicembre.   L’Italia, a seconda dei diversi livelli di rischio, si divide in tre fasce: gialla, arancione e rossa.   Le regioni gialle sono Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Toscana, Molise, Marche, Sardegna, Friuli Venezia Giulia e le province autonome di Trento e Bolzano. Le regioni arancioni sono la Puglia e la Sicilia. Le regioni rosse sono Calabria, Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia. Nella scheda sono schematizzate le disposizioni adottate per ciascuna area di rischio.   Scarica qui: DPCM DEL 03.11.2020; ALLEGATI AL DPCM 03.11.2020  

Emergenza Covid-19. Ordinanza del Presidente Regione Campania n. 82 del 20.10.2020

In primo piano

Emergenza Covid-19. Ordinanza del Presidente Regione Campania n. 82 del 20.10.2020

Con la presente Ordinanza, acquisiti i dati epidemiologici sulla scuola, che attestano un continuo aumento dei casi accertati che in alcuni territori sono raddoppiati, nonché i dati relativi all'intero contesto regionale, rimangono ferme le disposizioni delle precedenti Ordinanze sulla scuola, con due nuove decisioni: 1) Avvio immediato di progetti finalizzati alla didattica in presenza per i bambini autistici e/o con disabilità; 2) Orientamento alla riapertura delle attività in presenza delle scuole elementari da lunedì 26 ottobre, subordinata a un’ulteriore verifica che sarà svolta nei prossimi giorni sull’andamento dei contagi registrato nel personale scolastico e negli alunni. Per quanto riguarda le altre decisioni relative alla prevenzione e al contrasto dell'epidemia, la Regione ha chiesto al Ministro della Salute di condividere e disporre la sospensione di ogni attività dalle 23 alle 5 del mattino e degli spostamenti dalle 24, a partire dal prossimo fine settimana, sull'intero territorio regionale. Per i dati epidemiologici provenienti dall’area metropolitana di Napoli e in relazione al Comune di Arzano, sarà disposta l’istituzione della zona rossa nello stesso Comune di Arzano. Infine, per contrastare assembramenti e ridurre comunque la mobilità, l’Ordinanza prevederà la limitazione degli spostamenti interprovinciali, se non giustificati – previa autocertificazione - da motivi di lavoro, sanitari, scolastici, socio-assistenziali, approvvigionamento di beni essenziali.                                                         Scarica: Ordinanza n. 82 del 20/10/2020;                                                           Autocertificazione per spostamenti.                                                 Chiarimento n. 38 del 21/10/2020  

archivio In primo piano

torna all'inizio del contenuto