In primo piano

In primo piano17/01/2021

Ordinanza Sindacale n. 5 - Chiusura dei plessi scolastici presenti sul territorio comunale, per domani 18 gennaio 2021, per condizioni meteo avverse.

Ordinanza Sindacale n. 5 - Chiusura dei plessi scolastici presenti sul territorio comunale, per domani 18 gennaio 2021, per condizioni meteo avverse.

In primo piano23/12/2020

PUBBLICAZIONE BANDO SI SELEZIONE OPERATORI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2020

scadenza ore 14.00 del giorno 8 febbraio 2021.

 

Le domande vanno trasmesse esclusivamente in modalità on-line, attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL)

raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone

all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

 

 

Scarica qui:

BANDO ORDINARIO 2020;

SCU 2020 I PROGETTI DELLA COOPERATIVA IL SENTIERO;

GUIDA PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA ON LINE CON LA PIATTAFORMA DOL VERSIONE BANDO 2020.

In primo piano21/12/2020

Natale 2020

Dal Sindaco e dall’Amministrazione Comunale

In primo piano20/12/2020

Ordinanza del Presidente Regione Campania n. 99 del 20/12/2020

L’Ordinanza n. 99 del 20.12.2020 a firma del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19: Disposizioni conseguenti all’Ordinanza del Ministro della Salute del 20 dicembre 2020- Arrivi sul territorio regionale dal Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

L’ordinanza, fatta salva la sopravvenienza di ulteriori provvedimenti in conseguenza dell’evoluzione del contesto epidemiologico, nelle more di ulteriori provvedimenti statali, con decorrenza immediata e fino al 7 gennaio 2020, dispone:

-Ai cittadini provenienti dal Regno Unito e dall’Irlanda del Nord ed in ingresso sul territorio regionale della Campania, direttamente o attraverso scali intermedi internazionali o nazionali, con qualsiasi mezzo di trasporto, pubblico o privato ovvero che abbiano soggiornato o siano transitati nel Regno Unito e in Irlanda del Nord nei quattordici giorni antecedenti al presente provvedimento, è fatto obbligo:

- di sottoporsi ai controlli predisposti dall’USMAF, dalle AASSLL ed altre strutture sanitarie di concerto con l’Unità di Crisi regionale e l’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno, attraverso la somministrazione di tamponi, in coerenza con quanto disposto dall’Ordinanza del Ministro della Salute del 20 dicembre 2020;

- di osservare in ogni caso l’isolamento fiduciario domiciliare fino al compimento di 14 giorni dall’ingresso sul territorio nazionale;

- di comunicare tempestivamente, e comunque entro 24 ore dall’ingresso sul territorio regionale, il proprio arrivo al Dipartimento di prevenzione della ASL di appartenenza (per i cittadini campani) ovvero della ASL del luogo di domicilio o dimora sul territorio regionale, al fine di consentirne i competenti controlli.

 

Scarica l’ordinanza:

Ordinanza n. 99 del 20/12/2020

In primo piano19/12/2020

Ordinanza del Presidente Regione Campania n. 98 del 19.12.2020 - SI CONFERMANO LE LIMITAZIONI DELLA "ZONA ARANCIONE"

Nell'ordinanza n. 98 del 19.12.2020 firmata dal Presidente Vincenzo De Luca sono previste le seguenti misure di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19.

Per le attività di ristorazione sono previsti i ristori stabiliti a livello nazionale.

 

Con efficacia dal 20 dicembre 2020 e fino al 23 dicembre 2020:

1. Confermate tutte le   misure vigenti alla data odierna per effetto di disposizioni statali - ivi comprese quelle di cui all’art.2 del DPCM 3 dicembre 2020 (cd. “zona arancione”) - nonché   regionali (Ordinanza  n. 96 del 10 dicembre 2020 su controlli degli arrivi e limitazioni alla mobilità sul territorio regionale) ;

2. Divieto per i bar e gli altri esercizi di ristorazione, dalle ore 11,00 del mattino, di vendita con asporto di bevande alcoliche e non alcoliche.

3. Per tutto l’arco della giornata, divieto di consumo di cibi e bibite, anche non alcoliche, nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico, ivi comprese le ville e i parchi comunali;

4. Per tutti gli esercizi commerciali, obbligo di misurazione della temperatura corporea agli avventori all’ingresso dei propri locali e di inibire l’ingresso laddove la temperatura risulti superiore a 37,5 ° CC.

5. Raccomandazione ai Comuni e alle altre Autorità competenti di intensificare la vigilanza e i controlli sul rispetto delle disposizioni vigenti, in particolare nelle zone della cd. "movida"

6. Raccomandazione ai Comuni ai fini dell'adozione, laddove necessario, di provvedimenti di chiusura temporanea di specifiche aree pubbliche o aperte al pubblico in cui sia impossibile assicurare adeguatamente il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, ai sensi delle disposizioni vigenti, nonché delle disposizioni di cui al precedente punto 3.

 

Scarica l’ordinanza:

Ordinanza n. 98 del 19/12/2020

In primo piano18/12/2020

"Decreto Natale" del 18 dicembre 2020 (D.L. n. 172 del 18.12.2020)

Con il decreto-legge n.172 del 18.12.2020 il Governo introduce ulteriori disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19 durante il periodo delle feste, dal 24 dicembre al 6 gennaio.

 

Ferme restando le disposizioni già introdotte dal decreto-legge 2 dicembre 2020, n. 158, in materia di spostamenti all’interno o per il territorio nazionale nel periodo compreso tra il 21 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021, il testo prevede che:

 

- nei giorni festivi e prefestivi compresi tra il 24 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021, sull’intero territorio nazionale, si applicano le misure previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 dicembre 2020 per le cosiddette “zone rosse”, cioè le aree caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto;

 

- nei giorni 28, 29, 30 dicembre 2020 e 4 gennaio 2021, sull’intero territorio nazionale, si applicano le misure previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 dicembre 2020 per le cosiddette “zone arancioni”, cioè le aree caratterizzate da uno scenario di elevata gravità e da un livello di rischio alto.

Negli stessi giorni, sono tuttavia consentiti gli spostamenti dai Comuni con popolazione massima di 5.000 abitanti verso località distanti non più di 30 chilometri, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia;

 

-oltre agli spostamenti già consentiti, nel periodo compreso tra il 24 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021, tra le ore 5.00 e le ore 22.00, è consentito, una sola volta al giorno, spostarsi, in un massimo di due persone, verso una sola abitazione privata della propria regione. Alla persona o alle due persone che si spostano potranno accompagnarsi i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con queste persone convivono.

 

 

Scarica qui:

- Il Decreto Legge n. 172 del 18.12.2020;

-Le schede riassuntive del Governo, per gli spostamenti;

 

Link utili alle faq del Governo 

In primo piano11/12/2020

AVVISO PUBBLICO AGLI ESERCIZI COMMERCIALI

AVVISO PUBBLICO AGLI ESERCIZI COMMERCIALI-

Acquisizione di manifestazioni di interesse per l'inserimento nell'elenco comunale di esercizi commerciali

disponibili a fornire generi alimentari e beni di prima necessità. Scadenza ore 18,00 del 16/12/2020.

 

scarica qui:

- Avviso pubblico;

- Modello adesione.

In primo piano11/12/2020

Avviso Pubblico RIVOLTO ALLE FAMIGLIE IN CONDIZIONI DI DISAGIO A SEGUITO DI EMERGENZA COVID- 19.

Avviso Pubblico RIVOLTO ALLE FAMIGLIE IN CONDIZIONI DI DISAGIO A SEGUITO DI EMERGENZA COVID- 19

A PRESENTARE ISTANZA DI CONCESSIONE AIUTO ALIMENTARE- Scadenza ore 14,00 del 18/12/2020.

 

Scarica qui:

- Avviso pubblico;

- Modello di domanda- dichiarazione sostitutiva;

- Dichiarazione sostitutiva per redditi zero.

In primo piano03/12/2020

Illuminiamo la nostra speranza

Illuminiamo la nostra speranza

torna all'inizio del contenuto